Punta Adami 3166 m

Itinerario: Normale
Quota: 3166 m
Dislivello: 550 m
Tempo: 2 h e 00 min
Difficoltà: EE/F

Splendido balcone panoramico fra le cime e ghiacciai che chiudono la Valle d’Ala.
Dal Rifugio scendere brevemente in direzione dell’evidente morena che delimita i resti del ghiacciaio della Bessanese. Portarsi sul filo e seguirla fino a dove la pendenza si addolcisce. Proseguire per massi e detriti attraversando con brevi saliscendi il valloncello che segue fino sotto a un caratteristico rilievo rossastro. Risalirlo per detriti e proseguire fino alla cresta principale che si segue stando a sx, poco sotto il filo. Le ultime decine di metri che precedono la cima sono abbastanza esposte così come il dentino che costituisce la vetta vera e propria.

esc-punta-adami-art