Albaron di Savoia 3637 m

Quota: 3637 m
Dislivello: 1100 m
Tempo: 4/5 h
Esposizione: SE/NE
Difficoltà: BSA

Dal rifugio portarsi al Colletto a 2700 mt ca. e alla ex stazione d’arrivo della teleferica, da dove con una lunga diagonale discendente su pendii assai ripidi, si raggiunge il Pian Gias. Qui il terreno diminuisce d’inclinazione e si inizia a salire dolcemente fino al termine del vallone. Svoltare a dx e risalire su pendii ripidi ma sicuri fino al Passo di Chalanson Superiore e proseguire fino all’evidente Sella d’Albaron, depressione fra il Monte Collerin e l’Albaron. Lasciati gli sci si scala la facile cresta SE che con percorso aereo in 45’ porta all’enorme spianata di vetta.

ski-albaron-art