FAQ

Quanto fa freddo lì ?
Naturalmente dipende dall’ora del giorno ma soprattutto, trovandoci in alta montagna dove l’aria è più secca e l’insolazione maggiore, dallo stato nuvoloso del cielo. La diminuzione di temperatura che si avverte salendo si definisce gradiente termico verticale. Per semplicità, noi qui possiamo considerare una temperatura di circa 15°C inferiore a quella di Torino.

Serve portare il sacco a pelo ?
No, il rifugio è dotato di coperte. Come in tutti i rifugi del CAI, è invece obbligatorio il sacco lenzuolo che permette una maggiore igiene personale e conservazione di materassi e coperte. Qualora si desiderasse evitare di portarlo, è possibile acquistarlo del tipo usa e getta al prezzo di 5,00 Euro presso il rifugio.

Si può salire con i bambini ?
Naturalmente si. I bambini in compagnia camminano spesso meglio di tanti “grandi” e l’osservazione di fiori, marmotte e stambecchi è entusiasmante. In rifugio sono i benvenuti e fino a 8 anni di età usufruiscono del soggiorno gratuito per ogni adulto pagante.

Sono vegetariano. Posso avere un pasto senza carne ?
Si, molti nostri ospiti lo sono e siamo in grado, a richiesta, di accontentarli.

Soffro di intolleranza alimentare. Posso avere un pasto speciale ?
Generalmente si. Comunicatelo subito all’arrivo al rifugio in modo da concordane la realizzazione in tempo per la cena.

Posso portare il cane ?
Amiamo gli animali e ci fa piacere vedere i cani salire quassù. Chiediamo ai loro proprietari, nel rispetto di tutti i nostri ospiti, di accompagnarli nella sala da pranzo con discrezione e di non farli accedere alle camere. A disposizione è una coperta/tappetino nella bussola d’ingresso, chiusa alle intemperie.
In estate è comunque spesso gradevole pranzare anche ai tavoli esterni al rifugio.

C’è ancora neve ?
Una buona indicazione si ottiene consultando la livecam o il grafico della neve su questo sito.

C’è campo per il cellulare?
No, ed è una delle caratteristiche che fa amare questo luogo a molti nostri amici. Comunque, se proprio serve, si trova copertura a meno di 10 minuti dal rifugio.

Posso ricaricare il cellulare o la fotocamera?
Si, in sala abbiamo una serie di prese a disposizione degli ospiti per la ricarica di apparecchi elettronici. Portatevi i cavetti !

C’è internet?
Si, e se utilizzato con moderazione, mettiamo a disposizione il WiFi gratuito

C’è la doccia?
Si, ma non sempre è garantita. L’acqua qui è una risorsa davvero molto limitata e in alcuni casi dobbiamo dare la priorità all’igiene della cucina e dei servizi.

Devo pagare il parcheggio?
A luglio solo il sabato e domenica, ad agosto tutti i giorni. Sono 3 Euro, destinati alla cura del Pian della Mussa (www.comune.balme.to.it) . Chi pernotta in quota per più giorni paga però un giorno solo, ma è meglio indicarlo con un messaggio sul cruscotto.